flexile-white-logo

Heart: La Città del Profondo – Campagna “Gli Occhi del Cuore” – Sessione 0 – Master Octotaco

Heart: La Città del Profondo - Campagna "Gli Occhi del Cuore" - Sessione 0 - Master Octotaco

Sotto di noi c’è la Città di Sotto, il Cuore, che si spinge nelle viscere della terra. Si fa strada nel fango e nelle rocce, sprofonda nelle tenebre degli abissi, nella follia e nella corruzione, in tutto quello che di più antico si riesca ad immaginare.
Chi si avventura in questo luogo è in cerca di qualcosa: magie perdute o mai scoperte, incantesimi che fanno ribollire il sangue, bestie sconosciute da cacciare oppure un posto dove nascondersi, da cui ricominciare. O forse anche il perdono di un dio che non ascolta le sue meste preghiere.
E anche tu, sei ora diretto nel Cuore, chissà in cerca di cosa.
Ricorda che il Cuore può sentire il tuo odore. Il Cuore sa che stai arrivando. Quando imbocchi il varco per l’entrata, quando ti cali nel baratro, quando strisci a pancia in giù attraverso le fessure contorte delle rocce e quando ne esci ferito e sanguinante lui saprà dove sei e ti prenderà.Il Cuore sa cosa vuoi e te lo darà, o ti ucciderà provandoci

Questa è la sessione iniziale di una campagna del gioco di ruolo fantasy horror “Heart: la città del profondo”. La sessione consisterà in:

  • Introduzione al gioco, all’ambientazione e spiegazione delle regole
    Heart è un gioco così detto Narrativo”, ovvero che si incentra più su una narrazzione libera piuttosto che su meccaniche rigide. Il regolamento è semplice e consiste principalmente nel lancio di più D10, più è abile il personaggio più dadi verranno lanciati, e si considererà il dado con il risultato più alto. Se il tiro supera il 7 sarà considerato un successo, ma se è sotto risulterà un fallimento (5 o meno) o un successo parziale ( 6 e 7) e il personaggio subirà danni di vario tipo che accumulandosi potrebbe risultare in una condizione che lo metterà in seria difficoltà.
  • Creazione dei personaggi.
    I giocatori sceglieranno la razza del loro personaggio tra le 4 giocabili: Elfo oscuro, Elfo alto, Umano e Gnoll (iene antropomorfe); decideranno gli obbiettivi personali che spingono il personaggio ad andare avanti nel Cuore, e infine la classe, che indica le capacità del personaggio. Tutte e 9 le classi giocabili sono a dir poco folli: da chierici sottomessi a divinità mafiose e paladini dei treni con armature avanzate di cui non sanno il funzionamento, ad occultisti che hanno riempito il loro corpo da sciami di api magiche o sviluppato una dipendendenza per la magia stessa.
  • Accordo con i giocatori riguardo argomenti sensibili che potrebbero causare disagio
    Nonostante la citazione a Boris nel titolo, Heart è un gioco cupo, pieno di “body horror”, un tipo di orrore incentrato sulla deformazione e degenerazione della carne (es. Il film “La Cosa” di John Carpenter, l’intera filmografia di Cronenberg, buona parte dei nemici in Resident Evil), inoltre la disperazione e ossessioni malsane sono alla base di tutti quanti i personaggi. Quindi è facile che vengano toccati temi pesanti che possono risultare in disagio nel gruppo. Ogni partecipante potrà dire quali sono i suoi limiti e che cosa ritiene accettabile o meno al tavolo.
  • Decidere insieme le premesse della campagna
    Impostare insieme la campagna, Volete tanti combattimenti? Parecchia investigazione? Cominciamo fuori dal Cuore o ci siete già dentro? Che rapporto ha il gruppo? etc. Decidiamolo insieme!

Le sessioni seguenti saranno sempre di lunedì sera, si cercherà di giocare a cadenza settimanale o bisettimanale
La durata della campagna sarà di circa 8 sessioni
C’è la possibilità di seguire da spettatori senza bisogno di prenotazione
La partecipazione è vietata ai minori di 14 anni e sconsigliata ai minori di 16 anni.

DDI

Quando e dove: Si giocherà in presenza nella sala compleanni del Circolo Fratellanza Operaia di San Giovanni in Persiceto, in caso non sarà disponibile si giocherà nella saletta sempre del circolo frattellanza operaia, e in mancanza di spazi si giocherà a casa mia. Non sarà necessario portare alcun materiale di gioco da casa, in quanto verrà fornito tutto quanto il necessario in sede di gioco. La sessioni dovrebbero durare dalle 3 o 4 ore. La campagna è per un gruppo di minimo 2 giocatori ad un massimo di 5. Si giocherà il lunedì sera, auspicabilmente a cadenza settimanale o bisettimanale. Si giocherà anche in assenza di 1 o 2 giocatori.

Regolamento: Heart: la città del profondo è un gioco di ruolo horror-fantasy molto semplice e narrativo edito in Italia dalla Isola Illyon edizioni, è possibile scaricare sul loro sito una versione gratutita quickstart delle regole, se le si vuole avere a disposizione senza bisogno del manuale. Inoltre, spesso verrà data ai giocatori la possibilità di definire parti dell’ambientazione e libertà nella narrazione che tipicamente è riservata esclusivamente al master.

Ambientazione e tematiche: La Città del Profondo è un labirinto sotteraneo pieno di pericoli, orrori e segreti, a cui dei disperati come i personaggi giocanti cercano di sopravvivere, sapendo che lì troveranno la loro fine. Questo mondo sotterraneo è in costante mutamento in base ai desideri e bisogni di chi lo abita. Che cosa sia l’effettivo Cuore che giace al fondo di questo abisso è un completo mistero, si sa però che continua a pompare energie che corrompono e mutano ogni cosa, e più si scende in profondità più si è in balia di queste forze invisibili. Ecco alcune degli elementi più importanti all’atmosfera di Heart: La Città del Profondo:

  • Orrore: Il Cuore è un inferno per la maggior parte sconosciuto capace di cose meravigliose e di atrocità senza senso. Ci saranno molte scene inquietanti e spesso le sessioni cercheranno di mantenere un’ atmosfera cupa. In particolare il “Body Horror”, un genere di orrore basato sulla mutazione e perversione del corpo, è molto presente in questo gioco.
  • Pericolo: Il Cuore è un luogo ostile alla vita come pochi, la sofferenza e il sacrificio sono realtà inevitabili là sotto. Non sapete mai cosa vi aspetta dietro l’angolo,e man mano che scendete nelle viscere della terra, rischiate sempre di più.
  • Stranezza: Nel Cuore non vige alcuna logica. Ci sono rigogliose foreste sotteranee che non hanno mai visto la luce del sole, labirinti viventi di carne e tessuto muscolare, templi dedicati a divinità dimenticate che cambiano posizione ogni giorno, e molto altro ancora. Questo non si estende solo al mondo di gioco, i personaggi giocanti stessi tendono ad essere molto bizzarri.

Heart: La Città del Profondo è un gioco di ruolo dove potrebbero venire trattate tematiche pesanti e sensibili. Se un giocatore si trova a disagio con particolari tematiche, puo farlo presente e il tavolo si comporterà di conseguenza

 

lunedì 8 Luglio 2024    
20:15 - 23:45
Prenotazioni chiuse
Circolo Fratellanza Operaia
Viale della Rocca, 16, San Giovanni in Persiceto, BO, 40017
Consenso ai cookie con Real Cookie Banner
× Serve aiuto?